2016/2017

2015/2016

2014/2015

2013/2014

2012/2013

2011/2012

2010/2011

2009/2010

2008/2009

2007/2008

2006/2007

2005/2006

2004/2005

Good Time (id., 2017)
di Ben Safdie e Joshua Safdie

Nessun commento:

Good Time (id., 2017)
di Ben Safdie e Joshua Safdie

CONCORSO FESTIVAL DI CANNES A partire dall’espediente di sceneggiatura più classico per un poliziesco (una rapina, una valigia con il m...

robert pattinson

Radiance (Hikari, 2017)
di Naomi Kawase

Nessun commento:

Radiance (Hikari, 2017)
di Naomi Kawase

CONCORSO FESTIVAL DI CANNES Bisogna avere una predisposizione d’animo per la poesia declamata e i tramonti sul mare per apprezzare Radi...

NAOMI KAWASE

The Florida Project (id., 2017)
di Sean Baker

Nessun commento:

The Florida Project (id., 2017)
di Sean Baker

QUINZAINE DES REALISATEURS FESTIVAL DI CANNES C’è di nuovo un luogo circoscritto dello spazio urbano al centro di un film di Sean Baker...

willem dafoe

L'Amant Double (id., 2017)
di François Ozon

Nessun commento:

L'Amant Double (id., 2017)
di François Ozon

CONCORSO FESTIVAL DI CANNES Dopo un film come Elle questo L’Amant Double di François Ozon sembra una recita dell’asilo: il minimo dell’a...

françois ozon

How To Talk To Girls At Parties (id., 2017)
di John Cameron Mitchell

Nessun commento:

How To Talk To Girls At Parties (id., 2017)
di John Cameron Mitchell

FUORI CONCORSO FESTIVAL DI CANNES “Il punk è davvero la cosa migliore che sia mai capitata alle gente brutta” l’impeccabile frase che n...

nicole kidman

The Day After (Geu-hu, 2017)
di Hong Sangsoo

Nessun commento:

The Day After (Geu-hu, 2017)
di Hong Sangsoo

CONCORSO FESTIVAL DI CANNES Lo stile di Hong Sangsoo è brutale come il suo montaggio. Il suo naturalismo è radicale e quasi violento pe...

hong sang-soo

Blade of the Immortal (Mugen no Jūnin, 2017)
di Takashi Miike

Nessun commento:

Blade of the Immortal (Mugen no Jūnin, 2017)
di Takashi Miike

FUORI CONCORSO FESTIVAL DI CANNES C’è un po’ di Il Grinta nello spunto di Blade of the Immortal, perché c’è una bambina che chiede ad u...

takashi miike

A Gentle Creature (Krotkaya, 2017)
di Sergei Loznitsa

Nessun commento:

A Gentle Creature (Krotkaya, 2017)
di Sergei Loznitsa

CONCORSO FESTIVAL DI CANNES Quando dopo quasi un’ora di film qualcuno estrae un telefono cellulare sembra di scorgere un raggio di sole...

sergei loznitsa

Nothingwood (id., 2017)
di Sonia Kronlund

Nessun commento:

Nothingwood (id., 2017)
di Sonia Kronlund

QUINZAINE DES REALISATEURS FESTIVAL DI CANNES Dalla forza viscerale con la quale Samil Shaheen grida “Azione!” con un colpo che pare ve...

salim shaheen

Rodin (id., 2017)
di Jacques Doillon

Nessun commento:

Rodin (id., 2017)
di Jacques Doillon

CONCORSO FESTIVAL DI CANNES Quest’agiografia di Rodin non è tanto un brutto film, è un’opera dalla collocazione sbagliata. Un film simi...

robert lindon

BPM (Beats per minute) (120 Bettements par Minute, 2017)
di Robin Campillo

Nessun commento:

BPM (Beats per minute) (120 Bettements par Minute, 2017)
di Robin Campillo

CONCORSO FESTIVAL DI CANNES Per BPM (Beats Per Minute) l’equazione che crea l’attivismo è molto chiara: bisogno + civiltà - riconoscime...

robin campillo

The Beguiled (id., 2017)
di Sofia Coppola

3 commenti:

The Beguiled (id., 2017)
di Sofia Coppola

CONCORSO FESTIVAL DI CANNES Non c’era bisogno di iniziare la proiezione della versione Sofia Coppola di La Notte Brava Del Soldato Jona...

sofia coppola

Dopo La Guerra (2017)
di Annarita Zambrano

Nessun commento:

Dopo La Guerra (2017)
di Annarita Zambrano

UN CERTAIN REGARD FESTIVAL DI CANNES C’è la vera cronaca sotto falso nome in Dopo la Guerra, i fatti che ad inizio anni 2000 hanno coin...

giuseppe battiston

Cuori Puri (2017)
di Roberto De Paolis

Nessun commento:

Cuori Puri (2017)
di Roberto De Paolis

QUINZAINE DES REALISATEURS FESTIVAL DI CANNES Le coordinate sono quelle che conosciamo bene, quelle che il cinema d’autore predilige e ...

roberto de paolis

The Square (id., 2017)
di Robert Ostlund

Nessun commento:

The Square (id., 2017)
di Robert Ostlund

CONCORSO FESTIVAL DI CANNES I film di Ostlund sono una questione tra uomini, hanno al centro uomini e hanno a che vedere con il problem...

robert ostlund

Happy End (id., 2017)
di Michael Haneke

Nessun commento:

Happy End (id., 2017)
di Michael Haneke

CONCORSO FESTIVAL DI CANNES Piaccia o non piaccia il suo punto di vista cinico e disilluso sulla società, nessuno come Michael Haneke è r...

michael haneke

The Killing Of A Sacred Deer (id., 2017)
di Yorgos Lanthimos

Nessun commento:

The Killing Of A Sacred Deer (id., 2017)
di Yorgos Lanthimos

CONCORSO FESTIVAL DI CANNES Ci sono diversi oggetti che in questo film impegnano le energie e gli interessi dei personaggi, anche quand...

yorgos lanthimos

L'intrusa (2017)
di Leonardo Di Costanzo

Nessun commento:

L'intrusa (2017)
di Leonardo Di Costanzo

QUINZAINE DES REALISATEURS FESTIVAL DI CANNES C’è la domanda più giusta possibile al centro di L’intrusa, quella che più di tutte vale ...

leonardo di costanzo

Jupiter's Moon (id., 2017)
di Kornel Mundruczo

Nessun commento:

Jupiter's Moon (id., 2017)
di Kornel Mundruczo

CONCORSO FESTIVAL DI CANNES Che succede se ad un film di fantascienza si sottrae il futuro e lo si ambienta nel presente, se gli si sot...

kornel mundruczo

Fortunata (2017)
di Sergio Castellitto

3 commenti:

Fortunata (2017)
di Sergio Castellitto

UN CERTAIN REGARD FESTIVAL DI CANNES Nei film di Sergio Castellito e Margaret Mazzantini i nomi sono importanti e nonostante qui Jasmin...

stefano accorsi

Le Redoutable (id., 2017)
di Michel Hazanavicius

2 commenti:

Le Redoutable (id., 2017)
di Michel Hazanavicius

CONCORSO FESTIVAL DI CANNES Al centro di Le Redoutable non c’è Jean Luc Godard il cineasta, ma Jean Luc Godard il feticcio culturale, i...

stacy martin

A Ciambra (2017)
di Jonas Carpignano

Nessun commento:

A Ciambra (2017)
di Jonas Carpignano

QUINZAINE DES REALISATEURS FESTIVAL DI CANNES Quando A Ciambra inizia c’è un bambino di circa 6 anni (forse meno) che gioca con altri z...

jonas carpignano

The Meyerowitz Stories (id., 2017)
di Noah Baumbach

Nessun commento:

The Meyerowitz Stories (id., 2017)
di Noah Baumbach

CONCORSO FESTIVAL DI CANNES Un padre che fa il figlio con suo figlio, e una figlia che fa da madre a suo padre, questo intreccio famili...

noah baumbach

Okja (id., 2017)
di Bong Joon Ho

Nessun commento:

Okja (id., 2017)
di Bong Joon Ho

CONCORSO FESTIVAL DI CANNES Quando Okja arriva a circa metà della sua durata e impegna molti dei suoi personaggi, compreso il gigantesc...

bong joon-ho
Creative Commons License
...ma sono vivo e non ho più paura! by Gabriele Niola is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Unported License.